Marco 339/4371398

Enrico 340/4790418

Tel. 071/714866

Quanto costa un funerale?

Il funerale di per sé è un servizio difficilmente quantificabile in termini di costo, riuscire a rispondere ad un interrogativo come questo, equivarrebbe riuscire a rispondere in prima battuta alla seguente domanda: Quanto costa un’automobile? Con “zero” informazioni, è praticamente impossibile concretizzare il costo di un’autovettura, ci sono auto ed auto, ma è normale pensare ad esempio che un’utilitaria, non possa costare come una berlina di tipo sportivo super accessoriata e di ultima generazione, poiché, tra un’utilitaria e una berlina, ci sono un numero non quantificabile di elementi/caratteristiche, che contraddistinguono inevitabilmente il valore economico del mezzo. Pertanto, per comprendere quello che può essere il costo di un funerale, dovremmo prima capire che cosa è un funerale, poi quali sono gli elementi che caratterizzano il funerale al fine di poter prima scegliere il tipo di servizio da adottare e di conseguenza il tipo di costo da sostenere. Tale analisi, porterebbe ad un risultato ben preciso che è il seguente: selezionare un’impresa funebre idonea a svolgere un servizio qualificato, evitando a priori, chi propone servizi Low Cost, ossia l’acquisto a “pacchetto” di funerali a basso costo, dove viene esclusa a monte, la possibilità di visionare l’entità del servizio acquistato. Molte testimonianze dimostrano infatti che le aspettative in termini di qualità, per chi ha scelto un servizio del genere, vengono nella totalità dei casi disattese.



Che cosa è un funerale?

Il funerale è in ogni caso una cerimonia evocativa, che sia essa interpretata in senso religioso o meno, deve essere svolta in memoria del defunto e del suo trascorso, nel pieno rispetto del soggetto che fu, riversando contemporaneamente lo stesso rispetto, a famigliari, amici, parenti del caro estinto. Ed è per questo motivo che un funerale deve svolgersi secondo logiche etico morali adeguate, quindi l’importanza di offrire un servizio funebre adeguato, equivale all’importanza di rispettare la persona scomparsa come se fosse ancora in vita, lasciando impresso nella mente dei presenti, un messaggio ben preciso, che è l’individuo sottratto alla vita terrena, ma in quel preciso istante presente nella vita dei propri cari. Tutto ciò quindi, rende fondamentale il ruolo della cerimonia funebre, che deve svolgersi in rappresentanza del caro estinto e nel suo ultimo atto di vita.



Quali sono gli elementi che caratterizzano un funerale?


  • Il tipo di mezzo/carro funebre utilizzato per il trasporto della salma.
  • L’addobbo floreale.
  • Il tipo di cofano scelto.
  • L’allestimento della camera ardente.
  • La scelta delle decorazioni da applicare sulla lapide.
  • La scelta di elementi commemorativi come sculture, tombe a terra, particolari decorazioni ecc.
  • Il tipo di sepoltura, se trattasi di tumulazione, inumazione o cremazione.
  • La quantità di stampe da realizzare in memoria del defunto.
  • Se la salma necessita essere trasportata da un luogo ad un altro per la sepoltura.
  • Se necessitano servizi di Tano Estetologia.
  • Se necessita servizio di vestizione.


Perchè avvalersi della ditta Naof di Biondi e quali soni i vantaggi che ne conseguono?

La ditta di onoranze funebri Naof da sempre, svolge con attenzione e massima dedizione il proprio servizio nel pieno rispetto delle logiche etico morali, che doverosamente necessitano per adempiere ai doveri di impresario funebre, come la storia e l’esperienza della azienda Naof testimoniano. La caratteristica principale dell’impresa Naof, sta per l’appunto nel riuscire ad offrire un rapporto elevato tra qualità prezzo, poichè la ditta stessa, è anche produttrice di cofani funebri, e pertanto il costo finale del funerale, risulterà estremamente più vantaggioso rispetto alla media di mercato, in quanto viene inevitabilmente meno, il ricarico da destinare al cliente, finalizzato all’acquisto della materia prima. Quindi, e solo in questo caso, possiamo vivere realmente il vantaggio di un “prezzo” che non influirà negativamente sullo svolgimento della cerimonia funebre, che rimarrà integra nei suoi aspetti fondamentali, utili a definire un funerale “svoltosi in modalità qualificata e professionale”.